081 5754268 / 366 6422367 info@genitorinsieme.it

Donazione di sangue

Chi possiede l'idoneità può diventare donatore prendento contatti con la sede della nostra associazione

Dove e quando donare

La donazione del sangue eseguita in ospedale è la migliore possibile, sia per la competenza medica e infermieristica di chi effettua i prelievi che per la sicurezza del donatore e del bambino ricevente.

Inoltre, lo stato di salute del donatore viene costantemente controllato e gli esami fatti sono completamente gratuiti, per cui la donazione oltre ad essere un atto d’amore e di sensibilità rappresenta una importante occasione di prevenzione medica.

Dona al Pausilipon

È possibile donare presso il Servizio Trasfusionale dell’Ospedale Pausilipon SIT (Via Posillipo n. 226, secondo piano) dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle ore 11.30.

 

Al Pausilipon troverai dei volontari che ti accoglieranno e ti forniranno tutte le informazioni sulla donazione del sangue.

 

Donare è la chiave della vita

Campagna informativa sulla donazione del sangue, piastrine, midollo osseo e sangue del cordone ombelicale prodotto dall’AGMEN

Decalogo per il donatore | Leggi l'iter necessario per aiutarci

1. PERCHE’ DONARE
Con la donazione di sangue puoi salvare una vita. Il sangue non si produce in laboratorio né può essere altrimenti sostituito in caso di urgenze emorragiche ,o ad esempio, nelle malattie onco-ematologiche. Può essere solo donato. La donazione di sangue è un atto volontario di alto valore civico e di grande altruismo e generosità.

2. CHI PUO’ DONARE
Chiunque abbia tra i 18 e i 65 anni, un peso superiore a 50 kg e ovviamente un buono stato di salute. I donatori abituali possono donare, se il medico selezionatore del centro trasfusionale constata l’immutato stato di idoneità, eventualmente fino ai 70 anni.

3. CHI NON PUO’ DONARE (i casi più comuni)
*Esclusi temporaneamente (da pochi giorni a qualche mese):
Recenti interventi chirurgici (incluso il parto entro 6 mesi) o pratiche mediche invasive (endoscopia, impianti dentari, cure canalari, igiene dentale, ecc. per periodi variabili fino a 4 mesi); vaccinazioni nell’ultimo mese; chi negli ultimi 4 mesi ha praticato tatuaggi, foratura nelle orecchie, piercing; chi ha assunto farmaci negli ultimi 5 giorni. (D.M. 3 marzo 2005, G.U 13 aprile 2005 n.85 e D.M. 2nov15)

*Esclusi permanentemente:
Malattie cardiovascolari, autoimmuni, infettive (aids, epatite ), neoplasie maligne, etc. e ogni comportameno o condotta di vita foriero di alta possibilità di contagio e circolazione di malattia infettiva (D.M. 3 marzo 2005, G.U 13 aprile 2005 n.85 e D.M. 2nov15)

Per le altre condizioni non citate, l’ammissione alla donazione è condizionata caso per caso alla preventiva valutazione medica presso il servizio trasfusionale

4. DOVE E QUANDO
Osp. Pausilipon, Napoli tutti i giorni, esclusi i festivi, 
ore 8-11:00 – Tel. 081-2205469
Esiste area parcheggio donatori.

Osp. Santobono, Napoli Lun/Mer/Ven, ore 8-11:00 – Tel. 081-2205968
IL SERVIZIO E’ PURTROPPO TUTTORA SOSPESO. Se e quando sarà ripristinato verrà qui segnalato.

Per organizzare eventuali gruppi o raccolte è necessario prendere accordi con il dott. Giovanni Iannoni, Dirigente Medico del Servizio Trasfusionale Osp. Pausilipon, deputato al coordinamento (331.6174.331, 11:30-14:00)

5. COME PRESENTARSI
In buono stato di salute e muniti di documento di riconoscimento valido

6. FASI DELLA DONAZIONE
Accettazione; Compilazione del questionario ministeriale inerente al proprio stato di salute e contenente anche il consenso informato; Prelievo venoso per emocromo per immediata valutazione dello stato ematico; Visita-colloquio con un medico della struttura; Se Idoneità definitiva -> Prelievo-donazione (salasso) con campioni per gli esami di legge.

7. COSA E COME SI PUO’ DONARE
Comunemente si dona Sangue Intero (400 millilitri, escluso l’anticoagulante, cioè circa il 10-12% del sangue totale), prelevato mediante veni-puntura e a raccolta diretta nella sacca. Ciò è assolutamente normale in quanto ben tollerato dall’organismo. Il tempo di prelievo è di max 10 minuti. In ambito oncologico pediatrico (Osp.Pausilipon) si possono altresì donare solo le piastrine e/o i globuli rossi concentrati con prelievo in aferesi della durata di un’ora circa. Questa donazione è importantissima per il sostegno del bambino oncologico durante le fasi più delicate della chemioterapia e del post-trapianto midollare, in cui si potrebbero verificare emorragie pericolose a causa della carenza di piastrine, oltre a vari momenti della malattia.Questa donazione, richiedendo monitoraggio e tempo differenti dalla donazione ordinaria (dura dai 40 ai 70 minuti), va prenotata, scegliendosi un giorno gradito, telefonando al nostro Servizio Trasfusionale 081-2205469, ore 11-14.

8. TEMPI DI RECUPERO
Il sangue umano in una persona sana si riforma in pochissimo tempo (3-4 gg) e la donazione viene considerata uno stimolo vitale per il midollo osseo, luogo deputato all’ emopoiesi (produzione del sangue). Dopo la donazione è utile comunque praticare attività molto tranquille nelle prime 24 ore, evitando anche gli sport amatoriali e l’esposizione al sole estivo.

9. PRIMA E DOPO
La mattina della donazione si può fare una leggera colazione (bevande poco zuccherate, ad es caffè, thè, tisane o una premuta di agrumi, volendo con qualche fetta biscottata. Vanno evitati latte e dolciumi). Dopo il prelievo è offerto un ristoro. Il medico del Servizio Trasfusionale rilascerà, a richiesta, il certificato di avvenuta donazione. I lavoratori dipendenti hanno diritto al giorno di riposo retribuito valido anche ai fini pensionistici (Legge 107 del 4 maggio 1990. art.3).

10. LE RISPOSTE DEGLI ESAMI
Gli esiti delle indagini praticate vengono inviati, in busta chiusa, al domicilio indicato al momento dell’accettazione. E’ possibile comunque ritirarli anche di persona (o per delega scritta) presso il Servizio Trasfusionale previa indicazione al momento del prelievo.

Di seguito i contatti dell’Associazione amica Geco, che si occupa dei donatori di sangue:
Azienda Ospedaliera Santobono Pausilipon
Via Posillipo 226 – 80122 Napoli (NA)

Sala donazioni
Tel: (+39) 081 220 54 69  (il numero è attivo dopo le 11.30)

Accettazione donatori 

Tel: (+39) 081 220 54 11 (il numeo è attivo delle 8.30 alle 11.30)

 

Associazione Genitori Insieme Onlus.

Accreditata presso Ospedale Pausilipon - Dipartimento di Oncologia ed Ematologia Pediatrica  - c/o Via Posillipo 226, 80123 - Napoli

Iscritta Reg. Regionale APS N.77 - Decreto n.77 del 05.02.2016

P.Iva/C.F. : 04745821217