REGALI SOLIDALI

Contattaci per info

via Posillipo, 226 - 80123 Napoli

info@genitorinsieme.it

+39 366 6422367

Rubrica scientifica

La donazione del midollo osseo

Il TMO (Trapiando di Midollo Osseo) in Campania ? carente anche per mancanza di donatori. Alcune gravi malattie del sangue come la leucemia possono trovare possibilit? di guarigione nel trapianto di midollo osseo; salva una vita, DIVENTA DONATORE DI MIDOLLO! Per far ci? ? sufficiente sottoporsi ad un semplice prelievo di sangue per la tipizzazione HLA che serve per selezionare i midolli compatibili e firmare l’adesione al registro Donatori di Midollo Osseo.

Il midollo osseo utilizzato per il trapianto si presenta alla vista come sangue e viene solitamente prelevato dalle ossa del bacino (creste iliache). L’espianto del midollo avverr?, solo quando un paziente “compatibile” ne avr? bisogno, attraverso una serie di semplici prelievi dalle ossa in anestesia locale o generale, il donatore viene quindi tenuto sotto controllo per 12 ore prima di essere mandato a casa. In pi? di 100.000 prelievi gi? effettuati in tutto il mondo nulla ? mai accaduto al donatore: solo un lieve indolenzimento nella zona del prelievo, destinato a sparire in poche ore; il midollo prelevato si ricostituisce in una settimana circa. Qualunque individuo d’et? compresa tra i 18 e i 45 anni pu? essere un donatore di midollo osseo. Il tuo compito ? quello di fare immediatamente il prelievo di sangue presso uno dei tre centri accreditati della regione Campania:

  • Azienda Policlinico Universit? Federico II – Servizio di Immunoematologia dr.ssa Raimondi o dr.ssa Cosentino tel. 081 7462531
  • Azienda Ospedaliera A. Cardarelli – Servizio di Immunoematologia dr.ssa Fusco o dr. Pace tel. 081 7472492
  • Azienda Policlinico II Universit? di Napoli – Servizio di Immunoematologia dr. Minacci o dr. Resse tel. 081 5665065

Contemporaneamente dovresti fare un’opera di sensibilizzazione fra i tuoi conoscenti per la ricerca d’altri donatori.
Fidiamo nella tua sensibilit? e nel tuo aiuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *